Ultimo Aggiornamento: 12/11/2018   " Destina il "CINQUE PER MILLE" della tua Dichiarazione dei Redditi al nostro Sport, indicando nel primo riquadro il Codice Fiscale del Club: 03887740656. Non comporta costi aggiuntivi "                                       -          

info@clubschermasalerno.it

 

 

LIVE COMPETIZIONI

SPONSOR

Links

 

 


 
 
 
News

12.11.2018 - INTERREGIONALI DI ARICCIA: TRA GLI UNDER 14 E' PODIO PER I DUE SPADISTI NOSCHESE. CUPO E CAMMAROTA NEGLI 8 DEL FIORETTO
E' partita alla grande la stagione degli under 14 nella tradizionale tre-giorni sui Colli Albani. Ad ARICCIA  per la 1° Prova INTERREGIONALE UNDER 14 non si è mangiato solo porchetta e carbonara ma siamo tornati a casa carichi di risultati esaltanti nella spada e nel fioretto. Sono i due fratelli NOSCHESE ad averci dato le emozioni più forti con un secondo e un terzo posto nella spada giovanissimi e Allievi e poi CUPO e la CAMMAROTA nel fioretto tra i primi migliori 8. E' chiaro che i giovani schermitori ci sono e sanno regalarci sempre belle soddisfazioni segno del bel lavoro svolto dai tecnici NAPOLI e APOLITO e dal Maestro Marco AUTUORI. Nel primo giorno dedicato alla spada è il Giovanissimo Francesco NOSCHESE a salire sul secondo gradino del podio dietro al casertano INTARTAGLIA dopo la vittoria su MONTI 10/5 e su HEIM nel derby tutto salernitano che lo ha visto "vendicare" con un 10/9 la sconfitta subita in precedenza contro di lui da Mauro SENATORE con lo stesso punteggio invertito. Negli Allievi è il fratello Lorenzo NOSCHESE a salire sul podio, terzo dopo la sconfitta in semifinale ad opera del romano VITALE 8/15. Nei 32 Sergio Maria MUGHINI e nei 64 Marco Pio LUONGO e Alessandro PIPINO. Ancora nel turno dei 32 si sono attestati i nostri due maschietti David TERLIZZI e Michael BERLEN alla loro prima esperienza di gara. Nel sabato dedicato al fioretto è il sempre "ad alto rendimento" Giuseppe Paolo CUPO ad aver dato risalto al Club nella finale Ragazzi/allievi ottenendo un valido 5° posto seguito dall'8° di Alessandra CAMMAROTA nelle giovanissime fermata dalla romana FRANZONI 2/10. Nei 16 Simone CITARELLA vincitore sul compagno Carmine LAMBERTI che si è attestato nei 32 insieme a Gaetano MEMOLI e Giancarlo RUSSO. Nella gara delle Allieve Alessandra VINCIGUERRA e Chiara BOVE sono state sconfitte rispettivamente dalla umbra COLUMPSI 8/15 e dalla anconetana MARINUCCI 6/15. Subito a ridosso degli 8 finalisti della categoria Giovanissimi il biarma Francesco NOSCHESE sconfitto ai supplementari 8/9 mentre nei 32 non sono riusciti a superare lo scoglio Alessia CUOMO battuta da MASSIMI 7/10 e Federico Paolo CUPO sconfitto dal frascatano IAQUINTA 8/10. Infine nella giornata dedicata all'arma di taglio solo l'Allieva Eugenia OTTAVIANO (della Sez. di Cava de Tirreni) è riuscita a raggiungere le prime 16 mentre nella diretta a 64 si sono fermate Sara PENDENZA, Martina RUSSO, Martina COPPOLA e Angelica FIMIANI.

 

04.11.2018 - COPPA DEL MONDO UNDER 20 SCIABOLA: IN TERRA RUSSA MICHELE GALLO 5° A SQUADRE. L'ITALIA SCONFITTA DALLA FRANCIA
Primo impegno internazionale della stagione per il nostro sciabolatore Michele GALLO convocato con la nazionale a SOCHI (RUS) per la Prova di COPPA DEL MONDO UNDER 20 individuale e a squadre. Il team azzurro (Michele Gallo, Giacomo Mignuzzi, Matteo Neri, Lorenzo Roma) ha conquistato il 5° posto perdendo l'accesso alla semifinale dalla forte FRANCIA (poi vincitrice della prova sulla squadra Russa), con il punteggio di 41/45. Nella prima diretta l'Italia con il nostro azzurro ha battuto agevolmente il BELGIO 41/25. Nella prova individuale del giorno prima, Michele aveva perso alla prima diretta dal belga DE RIDDER 9/15 mentre il girone qualificatorio lo aveva concluso con 3 vittorie (sull'islandese MATEEV 5/0, sul rumeno PASTIN 5/4 e sul giapponese YAMAMOTO 5/3) e 3 sconfitte (ad opera del russo CHAPLYGIN 4/5, dello statunitense VIDOVSZKY 2/5 e del coreano PARK 3/5)

 

04.11.2018 - A BASTIA UMBRA TRA I FIORETTISTI SOLO APOLITO NEI 64
La 1° PROVA DI QUALIFICAZIONE OPEN di fioretto maschile nella seconda giornata di gare  di BASTIA UMBRA, ha visto i nostri atleti impegnati in un vero tour de force. Prova difficile con 326 atleti pronti a darsi battaglia per conquistare i 32 posti necessari per proseguire la corsa verso la qualificazione. Ci ha provato, migliore tra i nostri, il veterano sempreverde Stefano APOLITO che si è dovuto accontentare del 52°simo posto poiché fermato dal frascatano ASPROMONTE con il punteggio di 10/15. Il suo cammino nella diretta era iniziato con la vittoria sul pesarese GAI 15/8 e poi sul pisano MORINI 15/13. Lo hanno seguito nei 128 Francesco Pio IANDOLO sconfitto di misura 14/15 dal cuneese LAURIA grazie anche ad una svista arbitrale, dopo la vittoria sul livornese MILANO 15/7 ed Emiliano NATELLA che ha prima battuto il bresciano CINQUE 15/4 e poi è stato sconfitto dal romano VELLUTI 7/15. Nei 256 tiratori Matteo PATRONE è stato battuto dallo jesino GIACCHETTA 15/8, Emanuel SCALA dal siracusano PARADISO 15/4 e Luigi RANZA sconfitto dal romano DI VEROLI 7/15. Infine sfortunata prova di Gianluca RUGGIERO infortunatosi al crociato si è dovuto ritirare prima del temine del girone qualificatorio. Gli auguriamo una pronta e veloce guarigione.

 

02.11.2018 - CLAUDIA MEMOLI FA UN PICCOLO CAPOLAVORO ALLA 1° PROVA OPEN

BASTIA UMBRA ai piedi di ASSISI posto mistico e pieno di fascino, il Luogo che ha visto oggi la nostra fiorettista Claudia MEMOLI sfiorare la finale ad 8 nella gara più difficile di categoria, un risultato eccellente tra le migliori schermitrici italiane cadette, Giovani, Assolute e Olimpioniche. La 1° PROVA DI QUALIFICAZIONE OPEN rappresenta sempre un momento delicato dell'annata agonistica. Qui si giocano tanti assetti e convocazioni, qui si punta in alto verso i Campionati Italiani Assoluti e qui la salernitana ha iniziato la sua stagione tirando alla pari con le più forti dimostrando di poter raggiungere traguardi sempre più importanti. Ha perso dalla toscana CALISSI 11/15 nelle 16 sulle 213 presenti al via dopo un piccolo capolavoro che l'ha vista prevalere sulla forte ROSSINI 15/14 in un match tiratissimo e sempre in salita per recuperare stoccate sull'avversaria. Alla fine la sua tenacia e tecnica hanno prevalso e il brivido che si è trasformato in grido liberatorio ha sancito la sua bella affermazione. 6 le vittorie su 6 incontri disputati nel girone poi vittoria sulla rapallese RAGGIO 15/4 e il passaggio per ritiro sulla frascatana TERNI. Giorgia MEMOLI si è fermata nelle 128 subendo la trevigiana CANDEAGO che l'ha sconfitta 7/15. La strada di Maria Carmen COVIELLO si è interrotta per lo sfortunato accoppiamento che l'ha vista opporsi alla fortissima FAVARETTO poi seconda sul podio che gli ha dato un sonoro 15/0. Nel match precedente delle 256 Maria ha superato la romana GIOVANNONI 15/11. Infine Ludovica DI MOLA si è fermata a 13 contro la messinese CANNATA alla prima diretta mentre girone eliminatorio per  la cadetta Ludovica ABRUZZESE.

 

20.09.2018 - ORARI GARE PROVVISORI 01/09/2018 - 31.03.12019
          Clicca sulla Icona per visualizzare o scaricare

 

Archivio News

Notizie dalla Società

12.11.2018 - CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23 - BELLUNO
Ultimi giorni di Allenamento per tutti gli atleti under 23 di fiorettoche il 17-18.11.2018 parteciperanno a BELLUNO ai CAMPIONATI ITALIANI UNDER 23. A loro un buon lavoro e un doveroso "In bocca al lupo!".

 

05.10.2018 - LA NUOVA DIVISA SOCIALE 2018-19
Presentata la nuova tuta Sociale del Club per l'anno 2018-19. Il KIT che comprende Tuta+T-Shirt e/o maglietta termica è a disposizione di chi volesse acquistarla.

 
 

05.09.2018 - ISCRIZIONE E TESSERAMENTO 2018-2019 ONLINE
Per chi volesse effettuare il pagamento dell'iscrizione e il tesseramento al CLUB mediante Bonifico Bancario, l'IBAN del CLUB SCHERMA SALERNO A.s.d. è: IT64S08378152201000000404608 presso BANCA CREDITO COOPERATIVO CAMPANIA CENTRO - CASSA RURALE ED ARTIGIANA SOC. COOP sul numero C/C 404608, indicando nella causale di versamento il nominativo dell'atleta e il numero di Rata. Quindi si richiede di consegnare la copia del pagamento alla Segretaria del Club Maddalena per agevolare il lavoro.

 
 
Notizie arbitrali

12.11.2018 - 

 
 
Notizie dal Mondo Scherma

05.09.2018 -  AGGIORNAMENTO SUL REGOLAMENTO DI GARA 2018-2019
1) dal 01/09/2018 sarà obbligatoria la nuova fascia di protezione della maschera che prevede la doppia chiusura. Chi non avesse provveduto si suggerisce di effettuare la modifica alla maschera al più presto. Per le nuove maschere assicurarsi della presenza di tale dispositivo.

2) L'inversione della spalla del braccio non armato è da adesso concessa nel fioretto salvo la copertura del braccio lungo il fianco che rimane sanzionabile come infrazione e quindi cartellino giallo.

3) la passata sotto o l'accucciata nel caso di attacco subito in bersaglio non valido (es- maschera, braccio ecc) non viene più sanzionato come infrazione e cartellino giallo più stoccata valida (in caso di stoccata portata sulla superficie che prima dell'accucciata era coperta dal giubbetto elettrico) ma semplicemente come un attacco in bersaglio non valido.

 

 

 

 

 

 

Il LOGO del CLUB

ClubScherma 2018

Contatore accessi gratuito
 

  Site Map