Ultimo Aggiornamento: 24/04/2019  LA PALESTRA SI E' SPOSTATA MOMENTANEAMENTE PER I NOTI LAVORI DI RIFACIMENTO NELLA PALESTRA ACCANTO "    " INSERITI NELLA RUBRICA RANKING TUTTI GLI AGGIORNAMENTI al 19.04.2019, PRENDERNE VISIONE "  " Destina il "CINQUE PER MILLE" della tua Dichiarazione dei Redditi al nostro Sport, indicando nel primo riquadro il Codice Fiscale del Club: 03887740656. Non comporta costi aggiuntivi "                                       -          

info@clubschermasalerno.it

 

 

LIVE COMPETIZIONI

SPONSOR

Links

 

 


 
 
 
 
 
News

15.04.2019 - NELLA 2° PROVA DI GRAN PRIX DI FIORETTO GIUSEPPE PAOLO CUPO SI BRUCIA LA POSSIBILE VITTORIA DELLA PROVA E DEL GRAN PRIX PER CRAMPI

       

Davvero peccato per il giovane fiorettista della categoria Ragazzi Giuseppe Paolo CUPO che a LA SPEZIA nella 2° PROVA NAZIONALE DI GRAN PRIX UNDER 14 si è dovuto ritirare dalla finale per il primo posto per crampi pregiudicandosi l'eventuale vittoria della prova sul pratese CUTILLO ma sopratutto la vittoria del GRAN PRIX 2019 di categoria. Ha pagato stavolta un dispendio eccessivo di energie in una gara numerosa che lo ha visto arrivare sul podio battendo in sequenza il romano RAULE 15/2, i siciliani APRILE 15/9 e SANTORO 15/9 poi il siracusano SCALORA 15/11 nei quarti e il fiorentino FORMICHINI 15/12 in semifinale. Lo stesso che nei 32 aveva battuto il nostro Gaetano MEMOLI. Nel turno da 64 Simone CITARELLA sconfitto dal bressese NITTI 13/15 e Carmine LAMBERTI superato dal veneto DOPPIERI per 9/15. Nella categoria Giovanissime Alessandra CAMMAROTA con una serie roccambolesca di matchs tirati al limite delle 14 stoccate si è attestata nelle prime 16. Sconfitta dalla padovana CAVINATO 9/10 aveva superato la pisana BONADIO 10/5 e in precedenza la trevigiana LAZZARETTI 10/9 e la padovana PLUTINO sempre 10/9. Nelle Allieve Alessandra VINCIGUERRA ha battuto la romana MARIANO 15/11 poi nelle 32 ha ceduto alla spezzina MADRIGNANI. Nella categoria Ragazze Chiara BOVE si è fermata nelle 64 perdendo alla priorità nel minuto supplementare 13/14 dalla veneta CESCA così come nelle Bambine Alessia CUOMO ha ceduto alla cunese GONELLA 0/10 dopo la vittoria sulla comasca BINAGHI 10/2. Infine nei maschietti Paolo Federico CUPO ha perso alla prima diretta dal padovano PALAZZOLO 2/10.

 

15.04.2019 - COPPA ITALIA REGIONALE: DOMINIO ASSOLUTO! VINCONO GIORGIA MEMOLI, MATTEO PATRONE E MICHELE GALLO

Si può riassumere così la giornata di Sabato della COPPA ITALIA REGIONALE disputatasi a SAN NICOLA LA STRADA (CE) valevole per la qualificazione alla fase Nazionale. Una incetta di titoli e qualifiche che dimostra come il Club sia dominatore a livello Regionale e ora più che mai se ci fosse ancora qualche dubbio. Ci hanno pensato nel fioretto maschile Matteo PATRONE vincitore in finale sul compagno di Sala Luigi RANZA con il punteggio di 15/6 dopo aver demolito nei quarti l'irpino BIBBO' 15/5 e prima il vollese SCOGNAMIGLIO 15/1 ed il napoletano PELUSO 15/5. Luigi dal canto suo è arrivato alla finalissima battendo il napoletano IOVINO 15/5 poi il porticese BARIONOVI 15/4 e quindi il Beneventano D'ANDREA 15/7. Giungendo 5° alla base del podio Gianluca RUGGIERO si è qualificato alla fase Nazionale dominando il napoletano DE LUCA 15/3 dopo essere stato fermato proprio da D'ANDREA con il risultato di 7/15. Una soddisfacente ripresa per lui dopo l'infortunio con la rottura del tendine di achille riportato a novembre. Emanuel SCALA nonostante il suo ingresso nei primi 8 grazie alla vittoria sul napoletano AURIEMMA per 15/7 non è riuscito a raggiungere la quota per la fase nazionale risultando il primo dei non-qualificati. Poi è stato il turno del fioretto femminile dove Giorgia MEMOLI ha vinto la gara battendo Maria Carmen COVIELLO 15/7 dopo la passeggiata verso la finale raggiunta con un insindacabile 15/1 all'avellinese LOMBARDO e 15/3  alla IANNACCONE. Maria Carmen invece ha sconfitto prima la irpina MAJELLO 15/7 e nei quarti la napoletana LAUDIERO 15/8 che aveva battuto nel turno precedente la nostra Ludovica ABRUZZESE per 7/15, Nella sciabola gara interessante e sopratutto tecnicamente forte per la presenza di alcuni atleti tornati da poco dai mondiali Under 20 disputatisi in Polonia. Il neo Campione del mondo a squadre Michele GALLO ha vinto secondo pronostici la gara battendo 15/9 il napoletano LAZZARO  e prima ABATE 15/4, il cavese ALFANO 15/3 e il porticese BARIONOVI 15/4. Ieri nella spada maschile Vincenzo VINCIGUERRA si è qualificato alla fase nazionale passando per il canale del ripescaggio e battendo FERRE e CARIGNANI dopo la sconfitta nei 32 subita dal napoletano RUTOLI per 4/15.

 

Archivio News

Notizie dalla Società

24.04.2019 - CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE DI A2 FIORETTO - REGGIO EMILIA
Ultimi giorni di Allenamento per i fiorettisti delle squadre del Club che parteciperanno il 26-28.04.2019 a REGGIO EMILIA ai CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE DI A2 FIORETTO. A loro un buon lavoro e un doveroso "In bocca al lupo!".

 

22.02.2019 - LA PALESTRA SI E' TRASFERITA MOMENTANEAMENTE
Si ricorda a tutti gli Atleti e soci del Club che gli Allenamenti sono momentaneamente trasferiti nella seconda Palestra accessibile sotto il portico sul lato est dell'edificio al fine di permettere i lavori di ristrutturazione nella Sala principale. Ci scusiamo per il disagio.

 

05.09.2018 - ISCRIZIONE E TESSERAMENTO 2018-2019 ONLINE
Per chi volesse effettuare il pagamento dell'iscrizione e il tesseramento al CLUB mediante Bonifico Bancario, l'IBAN del CLUB SCHERMA SALERNO A.s.d. è: IT64S0837815201000000404608 presso BANCA CREDITO COOPERATIVO CAMPANIA CENTRO - CASSA RURALE ED ARTIGIANA SOC. COOP sul numero C/C 404608, indicando nella causale di versamento il nominativo dell'atleta e il numero di Rata. Quindi si richiede di consegnare la copia del pagamento alla Segretaria del Club Maddalena per agevolare il lavoro.

 
 
Notizie arbitrali

24.04.2019 - CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE - ADRIA/REGGIO EMILIA
L'arbitro Internazionale Luca CHIEI e gli arbitri nazionali Carlo AVALLONE, Giuliana BELLIZIA e Vittorio VERDOLIVA sono stati convocati per arbitrare i CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE in programma a REGGIO EMILIA e ADRIA  dal 26-28.04.2019

 
 
Notizie dal Mondo Scherma

07.01.2019 -  REGOLA T124 - NON COMBATTIVITA'
La filosofia di questa regola sta nella necessità di rendere sempre dinamica l'azione schermistica e di far tirare gli schermitori sopratutto se in svantaggio, che con tattica attendista spesso evitavano di esporsi al combattimento.

 I cartellini di avvertimento per la NON COMBATTIVITA' sono cartellini speciali contrassegnati da una P che non sono cumulabili con le normali sanzioni del match. In caso nel match sia passato un minuto senza stoccata o pochi secondi qualora vi sia una palese volontà di non tirare, i due schermitori saranno sanzionati: a) tutti e due con un cartellino giallo P se il punteggio è in parità. b) solo lo schermitore in svantaggio se il punteggio non è in parità.

Non si passa più al match successivo ma si continua la frazione fino al termine dei 3 minuti.

Alla seconda e terza non combattività verrà dato un cartellino P rosso con stoccata di penalizzazione a entrambi se punteggio è in parità o solo allo schermitore in svantaggio se con punteggio differente.

Alla quarta infrazione verrà dato il cartellino P Nero che prevede l'espulsione dalla gara solo per lo schermitore con il numero di ranking più alto in caso di parità o solo allo schermitore in svantaggio se il punteggio è differente.

Inoltre il minuto supplementare che precedentemente veniva tirato tutto è stato abolito e rimane il minuto supplementare con priorità tirato fino all'assegnazione di una stoccata.

Nelle gare a squadre il cartellino P viene dato alla squadra. Nel caso di P nero lo schermitore della squadra è espulso dalla competizione, non potrà più tirare e la riserva può subentrare al suo posto tirando dalla situazione in essere ma solo se non vi è già stata una sostituzione in precedenza.

 

05.09.2018 -  AGGIORNAMENTO SUL REGOLAMENTO DI GARA 2018-2019
1) dal 01/09/2018 sarà obbligatoria la nuova fascia di protezione della maschera che prevede la doppia chiusura. Chi non avesse provveduto si suggerisce di effettuare la modifica alla maschera al più presto. Per le nuove maschere assicurarsi della presenza di tale dispositivo.

2) L'inversione della spalla del braccio non armato è da adesso concessa nel fioretto salvo la copertura del braccio lungo il fianco che rimane sanzionabile come infrazione e quindi cartellino giallo.

3) la passata sotto o l'accucciata nel caso di attacco subito in bersaglio non valido (es- maschera, braccio ecc) non viene più sanzionato come infrazione e cartellino giallo più stoccata valida (in caso di stoccata portata sulla superficie che prima dell'accucciata era coperta dal giubbetto elettrico) ma semplicemente come un attacco in bersaglio non valido.

 

 

 

 

 

 

Il LOGO del CLUB

ClubScherma 2019

Contatore accessi gratuito
  Site Map